Teatro Bolivar, Napoli

FINK

14.04.2023

Dettagli evento

Attive le vendite per
FINK
14/04/2023 H.21.00
Teatro Bolivar - Napoli

Barley Arts
presenta

FINK

SETTE APPUNTAMENTI IN ITALIA IN VERSIONE ACUSTICA

Dopo una lunga attesa, i fan italiani potranno finalmente tornare a vedere dal vivo Fink, al secolo Fin Greenall, che sarà nel nostro paese in versione acustica per una lunga serie di date, da nord a sud, durante la prossima primavera:

Mercoledì 13 Aprile – Milano, Arca
Giovedì 13 Aprile – Cesena, Big Barrè
Venerdì 14 Aprile – Napoli, Teatro Bolivar
Sabato 15 Aprile – Bari, Teatro Forma
Lunedì 17 Aprile – Roma, MONK
Martedì 18 Aprile – Prato, Il Garibaldi
Mercoledì 19 Aprile – Torino, SPAZIO211



L’ultimo album del cantautore, IIUII (R’COUP’D, 2021) è la reinvenzione del classico best of: l’artista ha ri-registrato pezzi scritti nei dieci anni tra il 2006 e il 2016, «l’arco di tempo che va da quando me ne stavo in camera mia all’uscita della prima hit, i palchi dei grandi festival con produzioni importanti e tutto il resto».

Nel 2019, dopo tre anni di tour intensi insieme alla band, Greenall si è imbarcato in un tour solista in acustico che l’ha riportato alla semplicità dei suoi esordi, e lavorare a un album che rispecchiasse questa semplicità gli è sembrato il modo migliore per raccontare la sua storia.

L’uscita è stata anticipata dal primo estratto Warm Shodow (IIUII), la rivisitazione di una delle canzoni d’amore più amate di Fink. «Warm Shadow è stato per anni il brano di apertura perfetto di ogni set – trascinante, ritmato e piacevole – che permette a tutti noi di far cominciare lo spettacolo nel modo giusto. È una di quelle canzoni che possiamo suonare anche nel sonno e non ci stanca mai, la amiamo sempre di più, e nei festival arriva a durare più di 10 minuti!».

IIUII è allo stesso tempo una retrospettiva e un riferimento al presente. Registrare di nuovo certi pezzi con la maturità che Fin e gli altri membri della band hanno acquisito nel tempo in questo caso non significa rimasterizzarli e ripeterli, ma guardare al passato analizzandolo attraverso le esperienze vissute. Questo lavoro ha costituito anche un’occasione per riascoltare i vecchi album apprezzandoli per quello che sono e riservare a ogni canzone la considerazione che merita, al di fuori dei soliti discorsi su quale pezzo funziona meglio sul pubblico.

finkworld.co.uk

testo tab info

Potrebbero interessarti anche:

Teatro Palapartenope
28 Dicembre 2024
Arena Matese
03 Settembre 2024
Teatro Palapartenope
03 Novembre 2024
Anfiteatro degli Scavi
12 Luglio 2024
Teatro Augusteo
19 Novembre 2024